mercoledì 21 ottobre 2009

Reggiana vs Forlì 4 a 5

(nella foto sopra, il nostro "Jamaica Warrior" Gniewecki in azione dirompente!!!)
Salumi a tutti, banditi e non....
Domenica 18, debutto dell'Under 21 di casa contro la bestia nera del Forli ... bestia nera perchè ne la prima squadra che ha giocato sabato, ne l'under, sono riuscite a sconfiggere i team forlinesi, nemmeno avessero in squadra i Fantastici 4...
Appuntamento al PalaHockey di reggio alle 9.30, per assistere alla performance della formazione juniores dei granata, che ha dominato per 23-1 contro il Bagnolo. Perchè PalaHockey? Immaginate le condizioni del campo...
Terreno in mattonelle, simigli a quelle dei bagni pubblici ma un pò più grandi, perciò molto scivoloso, che se conosciuto può diventare l'arma vincente dell'under ... ma non sarà cosi, per via dei pochi allenamenti fatti col gruppo "giovincello"
Si parte e i primi 5 a battezzare la stagione sono il portiere Christian Dragani (portiere della prima, che durante la partita si infortunia al ginocchio) e 3 giocatori della della "rosa madre" tra cui Jamaican Warrior, Luan Costa e Beatrice (scusate, ma ho dimenticato il quarto, hihihihi) ...
Primo tempo dominato dai granata che scendono in campo con mute di color arancione carota. La Reggiana tira tantissime volte contro la porta degli avversari come se fosse il bombardamento del 43 su Roma, ma come fu allora inefficace, anche qesto non porta frutti ... anzi ... sono gli ospiti a siglare l'1 a 0 ... i padroni di casa, continuano a scatenare le loro manovre come se non avessero nemmeno sentito il colpo, ed è cosi che scaturiscono due traverse e due pali, e dopo tantissimi tentativi ecco giungere il pareggio con un tiro da fuori di Luan Costa. Il primo tempo finisce sul risultato di 1-1 e tutti negli spogliatoi ad ascoltare i rispettivi mister! Si riparte ... ma con l'handicap, perchè la Reggiana subisce subito il 2 a 1, ma è sempre Luan Costa che riacciuffa il pari ...
Ma non finisce qui perchè il Forli vuole chiudere la partita, perciò il tasso di aggressività incomincia a salire, le vene incominciano a sopraelevarsi sulla cute e il sangue a scorrere più velocemente, e per colpa di qualche distrazione di troppo gli ospiti si portano a tre lunghezze di vantaggio, centrando un secco 2 a 5. Il secondo tempo della Reggiana non è molto profiquo, e gli ospiti abbassano i ritmi pensando di aver portato già a casa la partita, ma il cronometro segna ancora 2 min. I granata provano l'ultimo arrembaggio e sfornano l'uomo di movimento ... gli avversari non si aspettavano una mossa cosi e il Jamaican Warrior sfrutta una palla che esce dalla mischia per tirare e mettere a segno il suo primo gol con la maglia granata ...
Non passano nemmeno 30 secondi che il portiere (uomo di movimento) tira da fuori, e la palla carrambola dopo varie deviazioni in porta!!! La Reggiana ci crede, ma il cronometro non è dalla sua parte perchè manca 1 min che non è sufficente per strappare il pareggio...
Alla fine perdiamo 5 a 4, ma personalmente mi ritengo soddisfatto, perchè pur non conoscendoci siamo riusciti a giocare una grande partita...
Prossimo appuntamento domenica prossima alle ore 20 30 su canale 5.... scusate domenica alle 11 a rimini...
Salmuni a base di monellate, Bandito Emiliano!!!

Nessun commento: