martedì 5 maggio 2009

Il mese de maggio ci riporta i tre punti … era ora!!!

(nella foto sopra, il vs. Bandito nr.13 mentre cerca d'intervistare alcuni suini "frebbrati" alla Boqueria di Barcellona!!!)

Venerdì 1° Maggio, festa dei lavoratori ma per il futsal “de casa nostra” non c’è mai tregua … al PalaRoen va in scena la partita più attesa dell’anno, forse seconda solo alla finale di Champions che si svolgerà a Roma tra pochi giorni … sto parlando del match fra Bolzanese e Sporting Club Judicaria.
Partiamo subito con un preambolo … la giornata festiva (condita da un meraviglioso sole quasi estivo, ndr) abbinata alle numerose iniziative d’intrattenimento (fra cui lo splendido memorial “5 stelle” e la festa organizzata da una cantina vinicola, ndr) consegnano al campo parquettoso alcuni elementi non in grande forma (fra cui il sottoscritto, docciato pre-gara, per ritrovare almeno la forza per rispondere all’arbitro durante l’appello, ndr) … anzi, direi “sotto-forma” … e lo spettacolo ne risentirà a grosse manciate …
Ma veniamo al match e ai fatti compiuti … inizio lento, anzi lentissimo, direi quasi ad andatura “bradipo”, che viene sconquassato dal goal a ciel sereno marchiato SCJ … bomber “Iori” s’incarica di battere una punizione dagli otto metri un po’ defilata a sinistra … Neffo e la sua ciurma si aspettano una “bombassa” dritto per dritto, invece il collosso della val Judicaria scarica forte sul fronte opposto a Cerana … Marcon che doveva occuparsi della marcatura dell’esterno ospite, si era momentaneamente assentato per lucidare i nuovi soldatini acquistati nel pomeriggio al mercatino assiro-babilonese, e per Cerana è un gioco da ragazzi insaccare … 0 a 1. La rete subita scuote i birraioli come un paio di nacchere importate da Nuoro, ma le azioni che ne conseguono sono troppo confuse e prevedibili (registriamo comunque una traversa presa a porta vuota ed un palo “malandrino”, ndr) … tutti provano l’assalto verso la porta degli ospiti con delle iniziative solitarie, che però si spengono come una miccia lanciata dentro al Po’ in piena. Il primo tempo scorre via tra sonnolenza e ciondolamenti fino al goal del pareggio … lampo di Renzullo, e portiere battuto sottomisura … non chiedetemi con precisione la dinamica, perché ero intento ad interrompere il basculamento infinito del mio bulbo oculare … 1 a 1 e tutti negli spogliatoi, consci di aver messo in scena il primo tempo più lento “di mia vita”. Fortunatamente nell’intervallo, “Teschio” Tsu transitava casualmente in zona spogliatoi con una tisana miracolosa ai “frutti di Vujadin Boskov” … dopo averne ingerito un ettolitro (e dopo aver sostato per alcuni minuti nell’urinatoio, ndr) il cielo sembrava schiarirsi all’improvviso … e così è … i birraioli sembrano da subito più intraprendenti. “Pien de monade” Marcon sembra il più effervescente degli armati di boccale (nonostante pratichi doppi e tripli passi con la “R” del rallenty in sovrimpressione, ndr) e dopo aver sfiorato in almeno tre occasioni la rete, al 10’ corona il suo impegno con il goal … progressione che parte per vie centrali e si sviluppa a sinistra, entrata in area con tanto di tappeto rosso persiano e portiere battuto con un chirurgico sinistro che s’infila di giustezza sotto le gambe dell’estremo made in Judicaria … 2 a 1. Da qui in poi il match si cosparge completamente di birroccio … se escludiamo una parata su punizione e un’uscita bassa, per Neffo è vacanza assoluta (e meno male, ndr)!!! Il bottino viene rimpinguato ancora da Renzullo, a seguire da “latin lover” Crupi (gran sassata all’incrocio, ndr) per finire con Baidoury … il risultato finale è 5 a 1. Mi scuso per la cronaca un po’ frammentaria e lacunosa, ma l’arte del “gigioneggi” che è stata praticata sul parquet venerdì sera, ha mandato in tilt quel poco di buono che aleggiava nel mio cervello!!! Adesso sotto con gli ultimi due match (i miei ultimi con la maglia della Bolzanese … ma questa è un’altra storia, ndr) … prima i “Santi” del San Giuseppe e poi il Povoli del presidentissimo Modena!!! Ci sarà da divertirsi, ma sicuramente sarà importante avere qualche birriccio in meno che aleggia fra gli intestini!!!

Salumi con spillatura minuziosa, Bandito nr.13!!!

1 commento:

Omar ha detto...

se vuoi giovedì 14 maggio porto te e tabia a far serata :=P